Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: il mercato "Cartellino Rosso"

  1. #1
    Super Moderator L'avatar di maxhazzard
    Data registrazione
    14-08-2003
    Residenza
    Città del Vaticano
    Messaggi
    2,377
    Thanks
    0
    Thanked 9 Times in 8 Posts

    Predefinito il mercato "Cartellino Rosso"

    Uno dei mercati meno conosciuti dagli appassionati scommettitori del live è senz’altro il mercato “espulsione” (cartellino rosso o “sending off” che vogliate chiamarlo!).



    Stasera vorrei focalizzare la vostra attenzione su alcune sfaccettature che possono rendere questo mercato particolarmente adatto al trading e ad alcune strategie profittevoli in live.


    Ci troviamo di fronte ad un mercato poco liquido in cui a volte risulta particolarmente difficile muoversi con dimestichezza. Ecco a voi alcuni punti fermi:


    1 – Scegliere gli incontri


    Più che andare per statistiche molto meglio ricercare partite ad “elevata tensione” come ad esempio le gare con rivalità accesa: match internazionali come Argentina-Inghilterra, i vari derby cittadini o le gare di club come Real Madrid- Barcellona, Liverpool-Manc Utd, Celtic-Ranger ecc.


    Nelle gare maggiori dei vari campionati (oltre ovviamente alla coppa di lega Inglese e alla premier) piazzeremo la nostra giocata lay sul mercato NO-ESPULSIONE trovando agevolmente una quota oscillante tra 1.20 e 1.40


    Il primo suggerimento è di attendere almeno fino al 20° minuto prima di inserire la puntata poiché normalmente il mercato rimane immobile in questo lasso di tempo dato che di solito gli arbitri sono più tolleranti ai primi falli mentre senz’altro agiranno disciplinarmente quando le punizioni aumenteranno di numero ed la partita inizierà a scaldarsi.


    Se la gara inizia ad incattivirsi già dai primi gialli potremo portare a casa il nostro “all green” o decidere se rimanere ancora in gara per tentare il colpaccio “del bonus” quando verrà mostrato il cartellino rosso!


    Quello che è maggiormente accattivante in questa strategia è che, se anche il primo tempo non si trasforma in un gain, si può notare facilmente che il prezzo non si è mosso più di tanto contro di voi e contro la vostra scommessa creando solo una piccola eventuale perdita!


    2 – il Rosso Ritardato


    Se siamo poi negli ultimi 10 minuti della partita e c’è una squadra alla ricerca disperata del goal si potrebbe anche tentare un piccolo lay “sfacciato” (ad una responsabilità irrisoria ad es con quote 1.01-1.02) e molto più spesso di quanto crediate (a dispetto della % che la quota stessa rappresenta) questa scommessa riusciremo a portarla “in porto” con grossi guadagni!


    La frustrazione del risultato che non si concretizza e la stanchezza fisica dei giocatori possono portare concrete possibilità di “trovare” una espulsione nei minuti finali.


    Si tratta di una “bancata secca” senza nessuna altra manovra di uscita con un gran ritorno scegliendo ovviamente le situazioni giuste.


    3 – La quiete dopo la tempesta


    Altro aspetto che mi intriga particolarmente è la fase di gioco in cui due giocatori antagonisti si sono scambiati reciproche scorrettezze e l’arbitro per “quietare gli animi” procede ad un “giallo a testa” !! Bene, che succede secondo voi alla quota?? il “No espulsione” si impenna dando notevoli tick di salita al valore della vostra bancata e procurandovi l’opportunità di un all green ma riservandovi anche un’altro ghiotta opportunità!! Normalmente io “giro” il mercato! In pratica prima monetizzo e poi entro in back sempre sullo stesso mercato (no espulsione) ed il motivo è piuttosto semplice: non avevamo appena sopra detto che l’arbitro aveva dato un giallo a testa per quietare gli animi?? Di solito, infatti, i giocatori per evitare l’espulsione (ulteriore giallo!) cercano di limitare gli interventi pericolosi e per un certo tempo (anche una ventina di minuti) la quota non potrà che scendere per il fisiologico scorrere dei minuti e per noi ovviamente saranno ulteriori punti di gain con la nostra scommessa in back… non male eh!!


    Ma non attendete troppo eh… vi ricordate della opportunità del punto 2 (il rosso ritardato)?? Vi attende una ulteriore gain…..


    Il mercato “cartellino rosso” non è per tutti e non è sicuramente un mercato al quale dedicare troppo tempo. Come già detto, la liquidità è riservata quasi esclusivamente agli incontri che si svolgono nel Regno Unito ed è SEMPRE una attività ad esclusivo appannaggio di chi è davanti alla tv per vedere quello che sta succedendo in campo. Le Espulsioni non si verificano in ogni partita e questo ovviamente significa che saranno molte le gare in cui sarete in perdita (anche se di piccola entità!) Tale metodologia metterà a dura prova la vostra pazienza: tante piccole perdite ma che verranno senz’altro recuperate alla prima o alla seconda vittoria portandovi in utile e facendoVi tornare finalmente il sorriso!


    Alle prox



    Max


    Ps il mercato “Sending off” lo trovate in live su Betfair.com come in molti book italici. Non è invece un mercato live su Betfair.it

  2. The Following 2 Users Say Thank You to maxhazzard For This Useful Post:

    shinkus (01-03-2016),_ Allupato _ (01-03-2016)

  3. #2
    Superforumisti L'avatar di misha
    Data registrazione
    16-10-2005
    Messaggi
    1,620
    Thanks
    8
    Thanked 20 Times in 15 Posts

    Predefinito Riferimento: il mercato "Cartellino Rosso"

    su bf.com e’impossibile fare trading....scostamenti quite e pochissima liquidita’in live....sugli altri book non sapevo neanche’facessero il live...allora questa puo’essere una buona opportunita’..ciao
    E' vero i Laziali si vedono nei momenti di difficoltà.I Laziali sono dei lottatori per natura.Per questo ho scelto questa squadra,questi colori.Per essere Laziale devi essere forte,moralmente,fisicamente e spiritualmente.Troppe volte hai la sensazione che ti cada il mondo addosso.Poi trovi dentro di te il coraggio per superare il periodo di crisi e andare oltre.La storia della Lazio ci ha insegnato questo,momenti di prosperità e benessere rovinati improvvisamente da una mazzata.Da cui bisogna riprendersi e ripartire.La Lazio ci è sempre riuscita.Ed essere Laziali finisce poi con il diventare uno stile di vita,un modo di sopportare e superare ogni tipo di difficoltà senza soccombere.La Lazio è la vita.E io ho preso la storia della Lazio come modello per costruirmi la mia" Paolo di canio I COLORI DEI NOSTRI PADRI...I COLORI DEI NOSTRI FIGLI...

  4. #3
    Super Moderator L'avatar di maxhazzard
    Data registrazione
    14-08-2003
    Residenza
    Città del Vaticano
    Messaggi
    2,377
    Thanks
    0
    Thanked 9 Times in 8 Posts

    Predefinito Riferimento: il mercato "Cartellino Rosso"

    come scritto nel post meglio limitare le varie operazioni ad eventi di gare fra nazionali (fasi finali europei e mondiali) alcune gare di coppe e gli incontri uk ... ho monitorato Juve-inter e sembrava un qualsiasi mercato over di bf.it......

    Max

Bookmarks

Bookmarks

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •